Il 20 maggio è la Giornata delle Api, ed abbiamo deciso di accogliere l’appello di Slow Food Italia di difendere gli insetti impollinatori e la biodiversità.

Salviamo api e agricoltori! Firma l’iniziativa dei cittadini europei – Slow Food

Come? Con le Bombe di Semi. ⁠

A cosa servono le Bombe di Semi? Ad aiutare gli impollinatori a mantenere in equilibrio i cicli della natura e a moltiplicare i fiori di campo tanto amati dalle api.

Le Bombe di Semi sono facili e divertenti da preparare coi bambini.

Ecco la ricetta: semi di fiori selvatici e di varietà autoctone, terra setacciata grossolanamente, compost, acqua. ⁠

Le dosi:⁠
1 tazza piccola di semi;⁠
4 tazze piccole di compost;⁠
4 tazze piccole di terra

Se vogliamo rendere le nostre Bombe di Semi più colorate, è possibile aggiungere all’impasto dei coloranti naturali.

Mescolate tutto in una ciotola con l’acqua e fate delle polpettine oppure fare un vulcano con gli ingredienti come per la pasta fresca.
Lasciatele asciugare al sole per due giorni, e lanciatele in spazi incolti (giardini, terrazzi, aiuole, fioriere) e abbandonati.⁠

Le api, per il Pianeta, sono fondamentali. Non solo perché producono il miele, ma soprattutto perché rappresentano il principale insetto impollinatore. Di conseguenza, senza api al mondo non crescerebbe più gran parte del cibo che mangiamo ogni giorno. Diversi i fattori scatenanti del loro declino: inquinamento atmosferico, malattie, virus e parassiti, pesticidi killer, cambiamento climatico.

#vivifalerna #calabria #api

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments